Liuteriaitalia

Forum dedicato alla Liuteria amatoriale,per chi ama costruire uno strumento da sè e suonarlo
Oggi è 22/04/2019, 4:50

Tutti gli orari sono UTC


Regole del forum


Clicca per leggere le regole del forum



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Polish
MessaggioInviato: 15/03/2019, 17:03 
Non connesso

Iscritto il: 03/08/2018, 8:45
Messaggi: 35
Alla fine della verniciatura o in fase di restauro/pulitura di uno strumento verniciato a tampone un polish è spesso necessario. Io ho usato talvolta il Polish che Carletti consiglia nel suo libro sulle vernici, la cosiddetta "popote", ma mi sono trovato in difficoltà su un punto nel realizzarla . La composizione come molti sanno è gommalacca diluita in alcol, acqua distillata, olio di lino crudo e tripoli: al momento di aggiungere l'acqua alla gommalacca diluita in alcol, quest'ultima precipita formando sul fondo del recipiente un composto gommoso e formato da grossi grumi biancastri. Ho provato allora ad aggiungere l'acqua a poco a poco sempre mescolando un pò come si fa con l'olio quando si prepara la maionese ed effettivamente ho ottenuto un'emulsione questa volta senza i grumi ma con un deposito giallo gommoso (forse la cera residua della gommalacca che pure era la decerata) il deposito è poco ma comunque non mi piace. Se qualcuno ha fatto la stessa esperienza o può darmi un consiglio ne sarei grato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Polish
MessaggioInviato: 16/03/2019, 10:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/06/2014, 19:21
Messaggi: 140
Località: Verona
Questa formula particolare sono andato a vederla nel testo del Carletti e ho la certezza di non averla mai usata. Ho provato dell'altro che ho sempre trovato in vari testi con risultati altalenanti che non assicuravano la sicurezza del lavoro che avrei voluto.
Conclusione: ho lasciato perdere tutto e uso il Super Nikco, non mi ha mai creato problemi e so senza sorprese dove vado a parare.

Cordialità - Pietro -


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Polish
MessaggioInviato: 18/03/2019, 8:01 
Non connesso

Iscritto il: 03/08/2018, 8:45
Messaggi: 35
Da una parte devo darti ragione: parlando con un mio amico violinaro mi ha caldamente sconsigliato l'uso di un polish contenente acqua, in quanto anche una minima quantità che in fasi di politura entrasse nei pori può causare dei problemi alla vernice, ma come sai la curiosità non sempre è solo femmina e la voglia di provare per vedere l'effetto che fa è parecchia, ti terrò aggiornato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Polish
MessaggioInviato: 18/03/2019, 15:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/06/2014, 19:21
Messaggi: 140
Località: Verona
La curiosità è proprio femmina ma non sempre... tanto che sono andato a consultare il testo del Turco sulla verniciatura del legno, testo dal quale lo stesso Carletti ha attinto a piene mani.
Turco indica due formule di popote e alla fine ne mostra le "pecche" che sono (ora ricordo) i motivi per i quali non ho mai provato ad usarla. Posto la parte di testo inerente:


Allegato:
popote (640x447) (550x384).jpg
popote (640x447) (550x384).jpg [ 211.16 KiB | Osservato 99 volte ]



Cordialità - Pietro -


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Polish
MessaggioInviato: 20/03/2019, 13:48 
Non connesso

Iscritto il: 03/08/2018, 8:45
Messaggi: 35
In quanto a come il Carletti ha attinto dal Turco siamo pienamente d'accordo ;) Stranamente però la mia edizione del Turco non riporta le formule che hai postato ma, quando parla di polish liquidi e di popote riporta formule tutte prive di acqua ma invece contenenti alcol e acquaragia (secondo me quest'ultima ossigenata altrimenti non si mescola con l'alcol) non aggiunge acido , che invece è contenuto nella Nikko (a quel che è scritto dovrebbe essere cloridrico) e si limita a scrivere che alcuni aggiungono acido solforico. Io a questo punto, pur fidandomi il giusto del Carletti provo la sua formula che è 4g di gommalacca, 50 ml di alcol, 100 ml di acqua distillata, 20 ml di olio di lino crudo e 5g di tripoli, leggermente diversa da quella riportata nel Turco in particolare nella proporzione della gommalacca che infatti nella versione di Carletti tende a precipitare......anche perchè sono riuscito a miscelare gommalacca ed acqua e adesso voglio proprio vedere!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Polish
MessaggioInviato: 20/03/2019, 17:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/06/2014, 19:21
Messaggi: 140
Località: Verona
Forse il testo è lo stesso... della popote si parla anche in altre parti del libro e pure per i polish ci sono altre formule disseminate tra le pagine... non ho consultato il tutto ma, sempre per curiosità, il mio testo è:
Coloritura verniciatura e laccatura del legno (terza edizione aggiornata e ampliata) di A. Turco ed. Hoepli.
Si tratta del medesimo o è qualcosa altro?

Cordialità - Pietro -


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Polish
MessaggioInviato: 21/03/2019, 8:49 
Non connesso

Iscritto il: 03/08/2018, 8:45
Messaggi: 35
no no è lo stesso testo solo che io, soffermandomi sulle ricette pagine seguenti, non avevo riguardato le pagine precedenti ed in effetti c'è anche la parte che hai postato :oops: . In ogni caso la popote è pronta e adesso non mi resta che testarla, l'emulsione è venuta bene anche con l'olio e il tripoli naturalmente tende a depositarsi sul fondo, ma basta scuotere un pò e il tutto risulta abbastanza omogeneo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010