Liuteriaitalia

Forum dedicato alla Liuteria amatoriale,per chi ama costruire uno strumento da sè e suonarlo
Oggi è 25/08/2019, 3:19

Tutti gli orari sono UTC


Regole del forum


Clicca per leggere le regole del forum



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: L’ hydraulis di Ctesibio
MessaggioInviato: 11/07/2019, 16:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/06/2014, 19:21
Messaggi: 183
Località: Verona
L’ hydraulis di Ctesibio

Lo strumento chiamato hydraulis fu creato dall’inventore greco Ctesibio di Alessandria, vissuto nel III secolo a.C.. Si tratta di un organo a canne che usa la pressione dell’acqua per pompare aria nelle canne, è l’antenato degli organi moderni e probabilmente il primo strumento a tastiera mai creato.. Sua moglie Thais imparò a suonarlo tanto da diventare la prima organista della storia.
L’ hydraulis era manovrato da tre persone: due si occupavano di pompare aria nello strumento usando due pistoni-mantici mentre la terza eseguiva la melodia. Ci sono numerose testimonianze archeologiche che riguardano l’ hydraulis, non solo dai testi del suo inventore ma anche da mosaici, riferimenti letterari e alcuni antichi resti parziali di questo strumento.L’hydraulis viene citato da altre fonti antiche oltre agli scritti di Ctebisio, come Filone di Bisanzio (III secolo a.C:) ed Erone di Alessandria nel 62 d.C.. Per gli antichi Greci l’hydraulis non era un semplice strumento musicale, ma di un oggetto per usi cerimoniali.
Non sappiamo con esattezza quando questo strumento fu introdotto a Roma ma nella metà del I sec. d.C. il suo impiego fu frequentissimo sia nelle rappresentazioni teatrali che nei giochi del circo e dell’anfiteatro, e Svetonio ci informa che Nerone ne fu un grandissimo cultore. La musica, quindi, trovò posto anche nei giochi circensi, nei ludi gladiatori e nelle battaglie. Strumenti a percussione come i tamburi scandivano distintamente il ritmo nei momenti particolarmente intensi dello svolgimento delle gare.
Prima delle corse o durante gli intervalli dei giochi, veniva suonato il cornu ( o buccina ), strumento a fiato, di bronzo ma originariamente ricavato da un corno d’animale, composto da una canna cilindrica conica ripiegata a curva su se stessa munita al centro di una traversa che consentiva di suonare lo strumento appoggiandolo sulla spalla. Oltre che nei ludi era impiegato soprattutto in ambito militare negli alti ranghi, ma anche durante le cerimonie religiose, come i Baccanali, e nei funerali. Nei giochi il cornu veniva suonato insieme all’organo idraulico, come risulta da diverse fonti iconografiche come la seguente..

Allegato:
hydraulis_ 1 -.jpg
hydraulis_ 1 -.jpg [ 66.11 KiB | Osservato 41 volte ]


Nel 1931, furono scoperti in Ungheria i resti di un hydraulis, accompagnati da un’iscrizione risalente al III secolo d.C.: sebbene le parti in legno e cuoio, come parte del telaio e i mantici interni dei pistoni, non sono sopravvissuti agli ultimi 2.000 anni di storia, le parti in metallo hanno consentito di ricostruire una copia funzionante seguita da molte altre, tra cui quella che si può vedere qui sotto.

Allegato:
hydraulis - 2 (600x558).jpg
hydraulis - 2 (600x558).jpg [ 187.02 KiB | Osservato 41 volte ]


Con questo altro strumento insolito presente nelle fonti iconografiche e pure esso ricostruito si spera di aver stuzzicato (anche solo parzialmente) il vostro interesse.


Cordialità - Pietro -


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010