Liuteriaitalia

Forum dedicato alla Liuteria amatoriale,per chi ama costruire uno strumento da sè e suonarlo
Oggi è 28/02/2020, 3:44

Tutti gli orari sono UTC


Regole del forum


Clicca per leggere le regole del forum



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Costruzione di una piva delle Alpi
MessaggioInviato: 04/01/2020, 10:45 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 07/06/2013, 21:20
Messaggi: 116
Premetto che il nome Piva delle Alpi come la intendo io è un nome generico perché sostanzialmente non c'è una particolarità in quello che voglio costruire.
Secondo il mio parere le varie cornamuse del Nord Italia come la Baghet Bergamasca la Piva Emiliana o la Piva Piemontese sono sostanzialmente lo stesso strumento in tonalità diverse con delle peculiarità secondo me molto trascurabili .
Io direi che in fondo si potrebbero tutte inserire in una stessa famiglia di zampogne ormai denominata non solo da me come Piva delle Alpi
Questa cornamusa che spero vedrete realizzarsi con successo non è altro che una copia di un'altra cornamusa ascoltabile e visibile a questi link
https://youtu.be/tpg3w-DcIqk
https://youtu.be/0xfs8YnYYgo
La suono tuttora è di mia realizzazione e l'ho sostanzialmente creata senza nessun disegno, ma partendo copiando un chanter riuscito male che mi era stato donato da un amico vecchio utente di liuteriaitalia .
Il chanter che suono tutt'ora e' una versione modificata per ben due volte dal chanter originale , nella ricostruzione ho modificato la posizione dei fori perché nell'originale erano troppo grossi (in un foro ci cadeva quasi il dito dentro) e modificato anche nella lunghezza del cono .
Alla fine ho ottenuto uno strumento che fa un ottava come tutte le pive del nord italia ma anche qualche semitono, quindi la possibilità di suonare in sol minore, e in do , non è poco.
Mi faro aiutare dal mio canale YouTube per descrivere meglio tutte le fasi di costruzione della piva perché altrimenti descrivere certe procedure sul forum diventa da parte mia difficile e dispendioso in termini di tempo.
Naturalmente tutto ciò spero inneschi qui sul forum un dibattito sulla costruzione di questi bellissimi strumenti
Ciao a presto


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 04/01/2020, 10:58 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 07/06/2013, 21:20
Messaggi: 116
Parto quindi con la realizzazione del Bordone basso in sol
La piva sarà realizzata con legno di ciliegio nostrano perché , ho sempre trovato questo legno favoloso , per la sua colorazione ,ottimo da lavorare e buona qualità del suono.
Sottolineo però ciliegio nostrano (io abito a Verona) perché nei magazzini si vende ormai solo ciliegio americano che purtroppo è tutta un'altra cosa, essenza decisamente più scadente in colore e tornitura e poco aprezzabile a livello sonoro.
Come tutti gli strumenti che si vanno a realizzare servono delle misure e le potete vedere a questo link sotto
http://www.liuteriaitalia.com/download/mia%20piva.jpg
iniziamo!!
Spero sia cosa gradita

https://youtu.be/uHJFm4IeQtw


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 04/01/2020, 20:00 
Non connesso

Iscritto il: 31/10/2019, 18:59
Messaggi: 6
Ciao Fabio
il video è interessante e molto ben spiegato,se darai le misure del progetto mi cimenterò anch'io nella costruzione.

buon 2020 e saluti Mauro48


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/01/2020, 9:18 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 07/06/2013, 21:20
Messaggi: 116
Giusto!
inserite nel post sopra
ciao Mauro


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/01/2020, 10:56 
Non connesso

Iscritto il: 31/10/2019, 18:59
Messaggi: 6
Ciao Fabio
Grazie per le misure, per il legno userò per il chanter del Tasso per i bordoni del Biancospino
quando inizio posterò le foto.
Ciao Mauro 48


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/01/2020, 15:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/06/2014, 19:21
Messaggi: 221
Località: Verona
Ottima iniziativa Fabio, se un'immagine vale più di mille parole un filmato ne vale almeno diecimila.

Cordialità - Pietro -


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/01/2020, 14:46 
Non connesso

Iscritto il: 18/08/2018, 21:10
Messaggi: 11
fabiodm ha scritto:
Parto quindi con la realizzazione del Bordone basso in sol
[cut]
Come tutti gli strumenti che si vanno a realizzare servono delle misure e le potete vedere a questo link sotto
http://www.liuteriaitalia.com/download/mia%20piva.jpg
iniziamo!!
Spero sia cosa gradita

https://youtu.be/uHJFm4IeQtw


Per effettuare le forature profonde esistono in commercio appositi kit tipo questo: http://shopitalia.recordpower.it/epages ... /JE9599002

E’ per torni con attacchi della contropunta con cono morse 2, ma esiste anche per cono morse 1. Il kit comprende una contropunta a stelo forato per permettere il passaggio di una punta a cucchiaio da 8 mm. di diametro (troppi per i bordoni della tua piva?), una barra di centraggio per la contropunta forata e uno speciale trascinatore a cono morse da inserire dal lato opposto. Questo trascinatore è provvisto di una prolunga per un’ulteriore centratura. In questo modo il foro viene effettuato in due tempi, prima da un lato e poi dall’altro, forando solo metà pezzo alla volta. Il foro dovrebbe venire più facilmente in asse rispetto alla procedura che prevede di forare da un lato solo. Qui c'è la descrizione fotografica dell’intera procedura:
http://shopitalia.recordpower.it/WebRoo ... ofonda.pdf

Sci090


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/01/2020, 22:12 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 07/06/2013, 21:20
Messaggi: 116
Grazie sci090
In realtà questi accessori credo non potrebbero essere montati sul mio tornio perché auto costruito .
Il cono dove inserisco la contropunta è da tornio per metalli industriale adattato su una contropunta auto costruita.
Ma anche se il cono forato che suggerisci fosse uguale a quello che monto io comunque non potrei mai forare da dietro il mandrino autocentrante che ho io .
Pero mi hai dato delle idee per forare da dietro al mandrino che devo elaborare.
Agli inizi tentavo di forare davanti e dietro girando il pezzo ma i risultati sono sempre scadenti.
Ho capito alla fine che il legno deve rimanere sul tornio fino alla fine del foro perché se lo tocchi poi sono guai.
Concludo che forare a 8 non sarebbe un problema solo che allora il bordone ci vuole più lungo e onestamente non ti saprei dire quanto.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 08/01/2020, 8:12 
Non connesso

Iscritto il: 18/08/2018, 21:10
Messaggi: 11
Se può esserti utile ho visto che esistono varie misure di cono morse: 1, 2, 3, 4 e credo anche 5.
Vendono degli adattatori per passare da una misura a quella superiore o inferiore. Magari cercando un pò potrai trovare quello che si adatta al tuo supporto per la contropunta. Se poi, da quanto ho capito, ti sei costruito il tornio da solo, vuol dire che sai lavorare anche i metalli e credo perciò che non avrai difficoltà a costruirti un adattatore troncoconico che permetta di adattare il tuo supporto per la contropunta agli innumerevoli accessori che si trovano in commercio e che si sono ormai standadizzati in quanto a misure. Nei tornietti da banco per legno venduti in Europa la vite mandrino ha l'attacco M33 x 3,5 e il cono morse MT2 è lo standard.
Sci090


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 08/01/2020, 8:23 
Non connesso

Iscritto il: 18/08/2018, 21:10
Messaggi: 11
fabiodm ha scritto:
Grazie sci090
Concludo che forare a 8 non sarebbe un problema solo che allora il bordone ci vuole più lungo e onestamente non ti saprei dire quanto.


Però considera anche che la punta da 8 è più rigida rispetto a quella da 6, con meno probabilità di deviare dall'asse del pezzo da forare. Potresti fare delle prove di intonazione applicando l'ancia a tubi di plastica e vedere quanto cambierà la lunghezza del bordone a parità di nota da emettere. O creare uno restringimento all'uscita come si fa nelle quenas.
Sci090


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010